Top of this page
Skip navigation, go straight to the content

ucbpharma.it Home
 
 

UCB è un’azienda biofarmaceutica impegnata nella ricerca e nello sviluppo di trattamenti capaci di cambiare la vita delle persone affette da malattie neurologiche e del sistema immunitario.

Sono milioni le persone nel mondo che beneficiano delle soluzioni sviluppate da UCB, anche grazie al coinvolgimento attivo di pazienti, famiglie, caregiver e delle figure sanitarie che ruotano intorno a loro, per meglio comprendere la loro esperienza nella malattia, le loro esigenze e i loro bisogni insoddisfatti.

Il lavoro di tutti in UCB è ispirato dai pazienti e guidato dalla scienza.

 

Dichiarazione di UCB sull'impatto della pandemia COVID-19

 

La pandemia COVID-19 ha messo ovunque a dura prova i sistemi di assistenza sanitaria, tuttora impegnati in questa emergenza straordinaria. Considerando la situazione, UCB ha adottato misure per proteggere i pazienti e i colleghi in tutto il mondo.

Forniture

Ci impegniamo a garantire la fornitura di medicinali in tutti i mercati in cui siamo presenti. Nonostante la rapidità della comparsa del nuovo coronavirus e la sua sfida ai sistemi sanitari, UCB ha sempre garantito la disponibilità dei suoi farmaci.

Dall'inizio dell'epidemia di coronavirus, UCB ha monitorato attentamente la propria catena di distribuzione per individuare il potenziale impatto sulla fornitura dei suoi farmaci in tutto il mondo. UCB utilizza strategicamente il proprio stoccaggio attraverso il reperimento differenziato delle componenti-chiave della propria catena distributiva per mitigare l'impatto di possibili interruzioni di fornitura causate da eventi come l'attuale pandemia da coronavirus.

La nostra rete globale di produzione e distribuzione continua a essere completamente operativa. UCB resta costantemente in contatto con la rete di fornitori-chiave, partner produttivi e distributori per identificare potenziali rischi e adottare le misure appropriate per evitare rottura di stock. Al momento, non prevediamo alcuna interruzione della fornitura dei nostri farmaci.  Continueremo a adottare le misure necessarie per salvaguardare la continuità del servizio anche nell’evolversi di questa situazione.

Studi clinici

Dato il contesto, in cui i sistemi sanitari sono messi a dura prova e considerato il nostro focus principale, ovvero la sicurezza dei pazienti, l’approccio adottato da UCB relativamente agli studi clinici ha comportato le seguenti decisioni:

  • Non avviare nuovi studi.
  • Interrompere temporaneamente il reclutamento di nuovi pazienti negli studi clinici in corso.

Eventuali eccezioni saranno comunicate dai responsabili della direzione medica ai rispettivi sperimentatori.

Per tutti i pazienti che sono stati reclutati negli studi UCB: continueremo a concentrarci sull'assistenza, sull'accesso ai farmaci, sulle valutazioni cliniche e sul monitoraggio della sicurezza. Adottando un approccio pragmatico, UCB sta riesaminando i requisiti per le visite in ambito ospedaliero nei centri maggiormente colpiti dalla pandemia. Eventuali modifiche saranno prontamente comunicate alle figure professionali coinvolte.

Riteniamo che questi interventi aiuteranno a ridurre possibili interferenze sull'assistenza sanitaria oltre che gli accessi non necessari in ambito ospedaliero. Continueremo a monitorare la situazione e ad aggiornare le indicazioni per gli sperimentatori.

Gli operatori sanitari e i pazienti che hanno domande sui farmaci UCB possono rivolgersi a UCBCares e ai team UCB di Medical Information attraverso il sito: www.ucb.com/UCBCares.

I riferimenti per l’Italia sono i seguenti:

  • Telefono: +39 02 30079300 / 800 986932 tutti i giorni, dalle 9:00 alle 18:00
  • Email: ucbcares.it@ucb.com
  • Web: www.ucbcares.it

Dipendenti UCB

Mentre i Governi annunciano un incremento degli interventi per affrontare le diverse fasi della crisi COVID-19, UCB sta valutando costantemente le più efficaci misure precauzionali per la difesa della salute e della sicurezza dei propri dipendenti e delle loro famiglie, senza mai perdere di vista la salvaguardia delle attività fondamentali per i nostri pazienti. Abbiamo bloccato tutti gli spostamenti per motivi di lavoro e chiesto ai dipendenti di lavorare da casa. Siamo coscienti che non tutto il personale possa svolgere il proprio lavoro in remoto, pertanto UCB sta adottando un elevato livello di misure precauzionali in materia di salute e igiene in tutte le proprie sedi.  Tra le misure rientrano: una più frequente e accurata pulizia e disinfezione degli ambienti e la messa in atto delle linee guida sul distanziamento sociale. Stiamo inoltre fornendo informazioni ai dipendenti per garantire la maggior sicurezza possibile sul luogo di lavoro e a casa. Un team dedicato monitora costantemente la situazione.

Aiuteremo i nostri dipendenti in possesso di competenze mediche che desiderassero supportare a titolo volontario le rispettive realtà sanitarie locali.

IT-N-OT--2000015

Chi siamo

Lavora con noi

Contatti